RETTIFICA ARTICOLO

I punti vendita “Sole 365” di Battipaglia, Capaccio e Vallo della Lucania non sono coinvolto nelle indagini della Guardia di Finanza di Napoli che hanno portato al sequestro della società dei supermercati.

In un recente articolo da noi redatto in data 03/06/2019 davamo notizia del sequestro della società dei supermercati “Sole 365” operato dalla Guardia di Finanza di Napoli in tutta la Campania (eccezion fatta per la provincia di Benevento) e che avrebbe interessato 41 punti vendita e oltre 2.000 dipendenti.

La sede di Battipaglia, così come quella di Capaccio e Vallo della Lucania, sono però totalmente estranei ai fatti. Ci vediamo costretti a rettificare quanto scritto in precedenza per i seguenti motivi: il punto vendita di Battipaglia è gestito dalla D.S.G. 2 S.R.L., società che non è coinvolta nelle indagini intraprese dalle forze dell’ordine; i dipendenti del suddetto punto vendita continueranno a operare alle dipendenze della D.S.G. 2 S.R.L. non sono e non saranno gestiti, infatti, da amministrazioni straordinarie; parimenti dicasi per quelle di Capaccio-Paestum e Vallo della Lucania, facenti capo alla Cilento Supermercati Srl, che si precisa essere estranea alla vicenda.

Onde evitare di arrecare un danno di immagine nei confronti della società, di fuorviare i lettori, ci assumiamo la responsabilità di quanto erroneamente riportato nell’articolo del 3 giugno confermando, invece, quanto letto sopra. L’unica società indagata per bancarotta fraudolenta e frode rimane la AP commerciale, le altre società affiliate a cui il marchio è stato concesso non sono coinvolte nelle indagini.