Finestrini rotti e furti: non si fermano gli atti vandalici sul Litorale battipagliese

Il litorale battipagliese, ad estate ormai conclusa, torna ad essere nel mirino dei ladri. Ieri sera, nel parcheggio posto nelle vicinanze di un noto stabilimento balneare, si sono verificati furti e danni ad auto in sosta. Si tratta dell’ennesimo caso nella zona, sempre meno sicura per chi è alla ricerca di relax serale sulla spiaggia o svago nelle strutture.

Una delle vittime racconta: «Eravamo impegnati a una festa privata in uno stabilimento balneare molto noto. Abbiamo parcheggiato intorno alle 22 circa, per poi ritrovarla dopo l’1 con un finestrino rotto, nel mio caso, ma ad altri è andata anche peggio. A subire danni sono state tutte quelle parcheggiate in prossimità della strada. Penso che non ripeterò mai più l’esperienza, ed è inaccettabile. Fosse stato custodito quel parcheggio, forse tutto questo non sarebbe successo».

Il proprietario dello stabilimento risponde: «Siamo molto dispiaciuti per ciò che è accaduto, ma non ci sentiamo responsabili, siccome non era stata garantita alcuna custodia in quel parcheggio, non è stato pagato alcun ticket per sostare, come abbiamo riferito anche alla Polizia ieri sera». Giunta sul posto, la Polizia di Stato ha constatato i danni subiti dalle auto in sosta, sei, con finestrini rotti e furti avvenuti all’interno.