Un grosso incendio si è sviluppato questa mattina, in zona litoranea, nella pineta tra il lido Sombrero e il B38. Le fiamme, propagatesi intorno alle 10 di questa mattina, sono arrivate fino ai campetti di beach volley e beach soccer del lido Sombrero arrecando lievi danni alla struttura.

Sul posto, non proprio rapidamente, sono giunti i vigili del fuoco che, ancora ora, stanno tentando di domare le fiamme. A causa del forte vento la situazione non è delle più semplici poiché la pineta ha iniziato a prendere fuoco da più di un’ora. I rilievi del caso, nei prossimi giorni, stabiliranno se si è trattato di un incendio doloso o casuale.

L’incendio arriva proprio a pochi giorni (il 5 luglio) dall’introduzione del dispositivo di allarme per i carabinieri. Lo scorso 13 giugno, infatti la Giunta Regionale ha decretato lo stato di grave pericolosità per gli incendi boschivi su tutto il territorio regionale fino al 30 settembre 2019 inasprendo le sanzioni per gli incendi di residui vegetali e forestali, e vietando nelle aree e nei periodi a rischio le azioni potenzialmente pericolose tramite uno specifico dispositivo di controllo.

Il dispositivo analizza rischi e serialità degli eventi prevedendo le zone a maggior impatto e predisponendo servizi di vigilanza preventiva. Inoltre sono state coinvolte anche Protezione civile e associazioni di volontariato in un’attività di coordinamento per contrastare il fenomeno.