Un nuovo incendio d’auto a Battipaglia

Nella notte quattro vetture in fiamme a causa di un cortocircuito

Sono divampate nella notte tra sabato e domenica le fiamme in via Edoardo De Filippo, a Battipaglia. Quattro automobili sono rimaste coinvolte nel rogo, scoppiato probabilmente a causa di un cortocircuito, come dicono i Vigili del Fuoco, accorsi sul posto per domare le fiamme e riportare la calma nel tratto cittadino. Sarebbe stata la forte pioggia a causare il cortocircuito che ha fatto partire l’incendio d’auto, e non un atto criminale: la pista dell’incendio doloso è stata infatti esclusa.

Le fiamme, che hanno invaso anche una parte del palazzo in prossimità delle vetture parcheggiate, tornano a far tremare i cittadini battipagliesi, che questa estate, oltre alle tristi vicende legate all’ambiente, hanno visto più episodi di auto in fiamme, alcune per pura fatalità come guasti al vano motore, e altri per probabili atti vandalici di ignoti che tanto si divertono a seminare il panico tra i residenti.

L’ennesimo caso nel corso del 2019

Tra questi è impossibile dimenticare l’auto di targa straniera andata in fiamme in pieno giorno nelle vicinanze del sottopasso, in quel caso fu un probabile guasto a causare l’incendio. Ancora più impressi nella memoria sono i roghi avvenuti agli ultimi di agosto, prima in via Olevano e poi a via Rosa Jemma, su cui ha campato l’ombra del dolo: nell’ultimo caso alcuni residenti avevano avvistato alcuni individui sospetti, di cui però non è mai stato possibile procedere all’identificazione.