I Martedì letterari inaugurano il calendario di eventi di dicembre nell’ex scuola “E. De Amicis”

Il giornalista Luigi Ferraiuolo presenterà il suo nuovo libro domani alle ore 18:00

Si inaugura il calendario di dicembre per l’ex scuola “E. De Amicis” di Battipaglia, punto di riferimento per storia e cultura della città situato nel pieno centro, in piazza Amendola. Gli eventi, che da tempo ormai riportano in vita l’ex istituto scolastico, si susseguono per ogni mese: i Martedì letterari, che ospitano le presentazioni di opere attraverso il racconto degli scrittori, i Mercoledì dei Ragazzi, dove protagonisti sono i giovanissimi, con proiezioni di film pensati proprio per loro, e i Venerdì musicali, dove archeologia e musica si incontrano per un pomeriggio all’insegna della riscoperta dei tesori della Battipaglia del passato, con uno sguardo alle nuove avanguardie musicali.

Luigi Ferraiuolo
Luigi Ferraiuolo ospite a TV2000

Nello scorso appuntamento con i Martedì letterari, ospite fu il giornalista de L’avvenire, Toni Mira, che ha presentato alla platea, in un incontro moderato dal direttore del quotidiani La Città di Salerno, Antonio Manzo, la sua opera “Dalle Mafie ai Cittadini-La Vita Nuova dei Beni Confiscati alla Criminalità“. Domani invece le sale lettura della struttura, alle ore 18:00, ospiteranno il giornalista e scrittore Luigi Ferraiuolo, che presenterà il suo libro “Don Peppe Diana e la caduta di Gomorra“. Relatore dell’incontro sarà Don Paolo Castaldi, Vicario Foraneo della Forania di Battipaglia-Olevano sul Tusciano.

In attesa dell’incontro di domani, l’opera è stata presentata così: «Il riscatto di un popolo attraverso il sacrificio di un prete. Può essere questo un monito per le altre comunità, se convinte, per abbattere le barriere della connivenza».