Tornano per il mese di novembre i Martedì Letterari

Ospite nelle sale lettura il giornalista di “Avvenire” Toni Mira

Si rinnova l’appuntamento con i Martedì Letterari, all’interno del calendario di eventi all’interno dell’ex scuola De Amicis, organizzato dall’Associazione Rinascita Commercianti di Battipaglia e dalla presidente Lucia Ferraioli. Nello scorso evento fu ospite lo scrittore Armando Guarino, che presentò il suo ultimo lavoro “La danza del delfino“.

Domani, alle ore 18:00, l’incontro nelle Sale Lettura della ex scuola sarà con il giornalista e caporedattore del quotidiano “Avvenire“, Toni Mira, che per l’occasione presenterà il suo libro “Dalle Mafie ai Cittadini-La Vita Nuova dei Beni Confiscati alla Criminalità“, scritto a quattro mani con la giornalista Alessandra Turrisi. Relatore dell’incontro sarà il giornalista e direttore del quotidiano “La Città di Salerno“, Antonio Manzo. A firmare la prefazione del libro è il Procuratore Antimafia Cafiero De Raho e Don Ciotti.

Di cosa si parlerà nell’incontro

Non meno di tre anni fa a Battipaglia sono stati confiscati novantatré beni alla criminalità organizzata, ed altri se ne sono aggiunti. Ai più attenti non sfugge l’impressionante numero di beni appartenuti a commercianti e imprenditori caduti nella rete dell’usura. I beni sottratti alla criminalità potrebbero essere una risorsa per le tante associazioni cittadine battipagliesi che reclamano spazi pubblici ma stranamente distolgono l’attenzione da queste opportunità, così come i tanti giovani e le scuole che grazie alle forme associative ed alle start-up potrebbero utilizzare i tanti immobili e terreni. Ma niente di tutto questo avviene se non sporadicamente. Chi e cosa rallenta o blocca l’iter di utilizzo dei Beni Confiscati? La burocrazia, il negazionismo o la scarsa informazione?