Torna, per l’edizione 2019, il Concorso Internazionale di Poesia e Narrativa “Premio Città di Battipaglia” per valorizzare l’arte poetica e letteraria

Sulla scia del successo delle precedenti edizioni, che hanno visto la rassegna ottenere la Medaglia del Presidente della Repubblica, quale Alto riconoscimento sociale e culturale dell’iniziativa, torna per il settimo anno il Concorso Internazionale di Poesia e Narrativa “Premio Città di Battipaglia”, pensato e ideato da Mario Festa e indetto da Concilia Form Edizioni di Concilia Qui srl.

Al concorso, il cui scopo è quello di promuovere e valorizzare l’arte poetica e letteraria, possono partecipare Autori giovani ed Autori maggiorenni residenti in Italia o all’estero, con opere edite o inedite, in lingua italiana o in vernacolo, di lunghezza non superiore ai 30 versi. Sono ammesse, anche opere premiate in altri Concorsi.

Categorie e sezioni

Le categorie sono due: Giovani (13-18 anni) e Adulti, a loro volta divise nelle sezioni Poesia in lingua a tema libero, Poesia in vernacolo a tema libero (sono ammesse liriche espresse in qualsiasi dialetto parlato in Italia con relativa traduzione in italiano), Poesia religiosa, Silloge di poesie (le sillogi devono essere composte da dieci poesie). Queste le modalità di partecipazione:

  • Le poesie non devono necessariamente trattare un solo tema.
  • Attribuire un Titolo di copertina.
  • Le poesie devono essere opportunamente raccolte in un solo plico (spillato).
  • Versare per ogni silloge di dieci poesie il contributo di 20€.
  • Compilare la Scheda di partecipazione, allegare ricevuta di versamento.
  • Spedire alla Segreteria del Premio 3 copie della silloge, solo una va firmata e corredata di sezione, nome e cognome, indirizzo, recapiti telefonici, eventuale e-mail e della seguente DICHIARAZIONE: “Dichiaro che l’opera presentata è frutto della mia creatività”.
  • Tutto il materiale inviato alla Segreteria non verrà in nessun caso restituito.

L’ultima sezione è Libri editi (si può partecipare con libri di poesie, narrativa e saggistica, editi dal 2014), le cui modalità di partecipazione sono le seguenti:

  • Versare il contributo di 20 € per ogni libro.
  • Compilare la Scheda di partecipazione e allegare ricevuta di versamento.
  • Spedire alla Segreteria del Premio 3 copie di cui una sola firmata e corredata di sezione, nome e cognome, indirizzo, recapiti telefonici, eventuale e–mail e della seguente DICHIARAZIONE: “Dichiaro che l’opera presentata è frutto della mia creatività”.
  • Tutto il materiale inviato alla Segreteria non verrà in nessun caso restituito.
  • È consentita la partecipazione a una sezione o a più sezioni.
  • Si può aderire contemporaneamente a sezioni della poesia singola e alle sezioni D e E (silloge e racconti brevi – libri), in questo caso l’autore ha diritto ad uno sconto di € 5,00.

La giuria

La giuria sarà presentata il giorno della cerimonia di premiazione. Il giudizio della Giuria è insindacabile e inappellabile. A seconda del numero e della qualità delle opere pervenute assegnerà i Premi:

Premi per categoria e sezione:

1° classificato: Coppa o Targa e Diploma.
2° classificato: Coppa o Targa e Diploma.
3° classificato: Coppa o Targa e Diploma.

La Giuria, sulla base del numero e della quantità delle opere pervenute, ha la facoltà di assegnare altri Premi: Premio alla ”Carriera”, Premi Speciali, Premi d’Eccellenza, Menzioni d’onore, Segnalazioni di Merito, Finalista.

La prima sezione, quella della Poesia in lingua, prevede un ulteriore riconoscimento, il Premio Speciale “Il Castelluccio” Battipaglia. Due invece i premi speciali per la sezione Poesia religiosa, quali Premio Santuario “Madonna della Speranza” – Battipaglia (SA) e Premio Santuario “Madonna del Pettoruto” – San Sosti (CS). La giuria ha la facoltà di attribuire Medaglie Religiose o altre icone agli Autori meritevoli, che trattano con competenza tematiche religiose.

La cerimonia di premiazione

La cerimonia di premiazione si svolgerà presumibilmente nel mese di dicembre 2019 per le Sillogi e i libri, o in altro mese successivo, nel “Salotto della Cultura” di Palazzo di Città, in Piazza Aldo Moro. L’organizzazione si riserva il diritto di variare la sede della premiazione dandone comunicazione ai partecipanti a mezzo e-mail.

È possibile richiedere la scheda di partecipazione scrivendo alla mail 3387940232@libero.it