Battipaglia stringe i rapporti con l’Università di Salerno, per dare nuove opportunità agli studenti dell’Ateneo. Ieri mattina, l’agenzia di comunicazione battipagliese HUBITAT, insieme con dieci comuni salernitani e altri quattro enti del terzo settore, ha sottoscritto un Accordo quadro con l’Università degli Studi di Salerno. Grazie a questo, gli studenti salernitani potranno svolgere il loro tirocinio in una delle più dinamiche realtà del territorio.

L’Accordo è stato siglato, presso la Sala del Senato Accademico del campus di Fisciano, alla presenza del Magnifico Rettore: «L’esperienza del tirocinio presso una realtà istituzionale del nostro territorio è un’opportunità dalla duplice valenza – ha commentato Aurelio Tommasetti – un’occasione per i nostri laureati di mettere in campo le proprie competenze e conoscere dall’interno i processi aziendali, nonché un’opportunità per gli enti di accogliere il know-how innovativo dei nostri giovani all’interno delle proprie dinamiche organizzative e produttive».

All’evento, fra gli altri, era presente anche l’Amministratore delegato di HUBITAT: «Siamo orgogliosi di aver sottoscritto questo accordo con l’Ateneo per ospitare studenti presso i nostri uffici. – ha commentato Alfonso AnnunziataL’esperienza del tirocinio è un’occasione importante per gli studenti, che hanno la possibilità di lavorare da subito su progetti reali, anche con imprese di rilievo».