Rimodulazione delle deleghe per gli assessori

Sette gli assessori in carica

Dall’annuncio di Angelo Cappelli nuovo vice sindaco, si era discussa una rimodulazione delle deleghe tra gli assessori che compongono la squadra capitanata da Cecilia Francese attualmente al governo della città. La rimodulazione arrivata, e vede sette sette assessori a ricoprire la carica: Maria Catarozzo, Stefano Romano (ex vice sindaco), Pietro Cerullo, Carolina Vicinanza, Davide Bruno, Monica Giuliano e Angelo Cappelli (il neoeletto vice sindaco).

Maria Catarozzo

Alla commercialista Maria Catarozzo il ruolo di assessore al bilancio e all’area economico-finanziaria. Per lei le deleghe al bilancio, rendiconto, bilancio consolidato, tributi, economato, tesoreria, piano di alienazione, ottimizzazione delle risorse, baratto amministrativo, ruoli e riscossioni coattive.

Stefano Romano

Per l’ex vice sindaco Stefano Romano, avvocato battipagliese, il ruolo di assessore alla legalità e contenzioso, con deleghe all’avvocatura e contenzioso, legalità, rapporti col garante della legalità, affari generali, regolamenti comunali, delegato alla protezione civile, acquisizione dei beni confiscati.

Pietro Cerullo

Pietro Cerullo è l’assessore alle opere pubbliche e allo sport. A lui deleghe sulle opere pubbliche, viabilità e segnaletica, manutenzione ordinaria e straordinaria, traffico, abbattimento barriere architettoniche, verifica antisismicità edifici di proprietà comunale, sport ed eventi.

Carolina Vicinanza

Assessore all’ambiente e al commercio l’ingegnere Carolina Vicinanza, con deleghe ai rifiuti, igiene della città, ciclo integrato delle acque, bacini fluviali e marini, politiche relative allo smaltimento dei rifiuti e pulizia della città, definizione di politiche di contrasto al degrado, politiche per la bonifica dei suoli e dei siti, sviluppo energie alternative, commercio, decoro urbano, piccoli interventi e servizi nei quartieri, terziario, attività fieristiche, mercato, costituzione ente fiera, pubblicità e affissione, consigliere di quartiere, rapporti con le pro-loco.

Davide Bruno

Davide Bruno è assessore allo sviluppo urbano e economico e alle politiche comunitarie. A lui conferite deleghe allo sviluppo urbano e sostenibile, Suap, Sue, fondi regionali, europei e politiche comunitarie, mobilità, turismo, fascia costiera, demanio, usi civici, urbanistica, definizione delle politiche per la realizzazione degli investimenti e di valorizzazione, smart city, definizione delle politiche per la promozione dello sviluppo delle imprese industriali, attività produttive, agricoltura, attività del credito, rapporti con gli enti e politiche della coesione (adesione delega simbolica alla gentilezza).

Monica Giuliano

L’avvocato Monica Giuliano invece ricopre il ruolo di assessore alle politiche sociali e cultura, con deleghe all’educazione, istruzione, piano di zona, assistenza sociale, politiche della solidarietà, dell’accoglienza e dell’integrazione, lotta alla dispersione scolastica, diritto allo studio, politiche scolastiche, politiche giovanili, consiglio dei ragazzi, promozione e sviluppo delle politiche a favore delle disabilità e degli anziani, consulta disabili e consulta anziani, pari opportunità, politiche di contrasto alla violenza di genere e consiglio donne, cultura e artigiano.

Angelo Cappelli

Il vice sindaco Angelo Cappelli, oltre a ricoprire questa carica, è anche assessore al patrimonio, manutenzione del patrimonio e partecipate, con deleghe patrimonio comunale, partecipate e manutenzione patrimonio comunale.