Intesa raggiunta tra la Regione Campania e il Comune di Battipaglia per ottenere i fondi Pics del programma dell’asse X.

Accordo raggiunto a Palazzo Santa Lucia tra Regione e Comune di Battipaglia per sbloccare i fondi del Pics del programma dell’Asse X. Battipaglia risulta tra i primi 5 comuni ad aver convocato la Cabina di Regia per ottenere i finanziamenti.

Alla presenza dell’assessore regionale all’Urbanistica Bruno Discepolo, il Dirigente Staff – Funzioni di supporto tecnico-amministrativo, alla Direzione Generale Giulio Mastracchio, il sindaco di Battipaglia Cecilia Francese e l’assessore allo Sviluppo Urbano Davide Bruno accompagnati dal Dirigente del Settore Tecnico Carmine Salerno hanno tenuto la Cabina di Regia che ha finalmente approvato e finanziato gli interventi previsti per undici milioni di euro:

Città inclusiva e attrattiva: 7,3 milioni Per un hub della dieta mediterranea e per laboratori sociali per associazioni e start up

Città low carbon: 3,5 milioni per rifacimento di tutta la pubblica illuminazione

Città per le famiglie: 200 mila euro per la rifunzionalizzazione dei tre micronidi comunali

Abbiamo rispettato i tempi e fatto uno sforzo immane per recuperare le negligenze pregresse. Portare 11 milioni di euro a Battipaglia significa aver rivitalizzato l’intera città con interventi seri e funzionali. Abbiamo guardato al futuro, al progresso con uno sguardo all’area sociale e migliorando i servizi ai cittadini. In pochi mesi partiranno le gare e potremmo toccare con mano tutto quanto siamo riusciti a realizzare. Non è stato facile, ma oggi finalmente i fondi del programma dell’Asse X – Pics Città di Battipaglia sono stati approvati e gli interventi finanziati. Lavoro immenso fatto con coscienza e competenza per consegnare un risultato concreto a Battipaglia e migliorare la città. Ringrazio gli uffici, la Regione e l’assistenza tecnica” ha dichiara l’assessore Davide Bruno.

Abbiamo condiviso un percorso con l’intera città, fondamentale la fase di ascolto e la possibilità che tutti ci hanno dato di ricostruire attraverso la propria visione un nuovo volto alla città. La massima condivisione è stato il nostro obiettivo e il lavorare sodo ci ha premiati. Un ringraziamento particolare va al lavoro svolto dall’assessore Davide Bruno, al dirigente del Settore Tecnico Carmine Salerno oltre che a tutti i dipendenti impiegati in questo progetto. L’amministrazione ha cercato di rispondere alle esigenze del territorio. Ora gli uffici dovranno lavorare alacremente per concretizzare tutto questo” dichiara il sindaco Cecilia Francese.