A pochi giorni dall’inizio delle operazioni di disinnesco dell’ordigno, l’Anas comunica la chiusura di una tratta dell’autostrada A2, e svela i percorsi alternativi

Chiusa, domenica 8 settembre dalle 8:30, l’autostrada A2 del Mediterraneo per svolgere le operazioni di disinnesco dell’ordigno bellico risalente alla seconda guerra mondiale rinvenuto sul suolo di Battipaglia. Lo comunica Anas S.p.A.: ferma la tratta Pontecagnano Nord-Eboli in entrambe le direzioni fino a sera, in cui è previsto il termine delle operazioni.

Ma già a partire dalle 5:30, per agevolare l’evacuazione dei 36mila cittadini residenti nella zona interessata, verranno chiuse le rampe di uscita per i veicoli provenienti dall’autostrada e resteranno fruibili le sole rampe di ingresso in A2, sia in direzione Sud, sia in direzione Nord. Fino a quando, alle 9:30, saranno completamente chiuse anche le rampe di ingresso dello svincolo di Battipaglia e l’intero tratto autostradale. Interdetta al traffico anche la SS18 “Tirrena Inferiore” tra i km 71,800 e 76,800, nel territorio comunale di Battipaglia.

I percorsi alternativi per domenica 8 settembre

Per le lunghe percorrenze in direzione Nord verrà istituita un’uscita obbligatoria in corrispondenza dello svincolo di Eboli, indirizzando il flusso veicolare lungo la SP 30b, con prosecuzione lungo la SP 417 Aversana e la ex SS18 Tangenziale di Salerno, con rientro in A2 presso lo svincolo di Pontecagnano Nord.

In direzione Sud verrà istituita un’uscita obbligatoria presso lo svincolo di Pontecagnano Nord da dove i flussi, percorrendo la suddetta viabilità alternativa in direzione opposta nord-sud, potranno rientrare in autostrada presso lo svincolo di Eboli.

I percorsi alternativi sono stati condivisi in esito a specifici tavoli istituzionali coordinati dalla Prefettura di Salerno, da tutte le amministrazioni ed organi tecnici territorialmente competenti con riguardo alla viabilità alternativa disponibile.

I percorsi alternativi saranno disponibili sul geoportale della provincia di Salerno, consultabile qui, cliccando “Temi e mappe”, cartella “Cartografia collaborazioni” e “Viabilità Alternativa Evacuazione”.

Ulteriori informazioni

Dall’Anas fanno sapere che l’evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile anche su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all’applicazione “VAI” di Anas, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Inoltre ricorda che il servizio clienti “Pronto Anas” è raggiungibile chiamando il numero verde gratuito 800.841.148.