Scuola Bianca: a lezione di pizza, pane e pasta dalla provincia di Salerno al mondo. A partire dal 25 marzo, l’ente di formazione internazionale organizza, presso la sede di Montecorvino Rovella e in trasferta all’estero, un ricco calendario di corsi

Una primavera ricca di opportunità per chi vuole avvicinarsi all’arte bianca o perfezionare le proprie abilità nella preparazione delle sue principali forme creative, dalla pizza al pane, dalla pasta ai dolci.

Da qui al mese di maggio Scuola Bianca ospiterà nella sua sede di Montecorvino Rovella, in provincia di Salerno, una serie di eventi, divisi tra corsi base teorico-pratici per aspiranti pizzaioli, panificatori, artisti della pasta fresca e pasticcieri e Masterclass per professionisti del settore e per amatori che vogliono ampliare le proprie conoscenze in ambito alimentare, nutrizionale e gestionale e acquisirne di nuove nel digitale.

In perfetto clima pre-pasquale, si partirà il 25 e il 26 marzo con la Masterclass di pasticceria “Colomba e dolci tradizionali pasquali”, a cura del maestro Ciro Scarpato, presidente dell’Associazione Pasticcieri Napoletani, e della sua assistente Mariarosaria Alaia. Sempre per gli addetti ai lavori ma nel mondo pizza, il 10 e 11 aprile si terrà la Masterclass “Pizza in teglia e pala”, con il maestro Gabriele Costabile, mentre il 15 e il 16 aprile sarà la volta della Masterclass “Pizza senza glutine” del maestro Michele Zeno.

Per gli aspiranti pizzaioli, in primavera si terranno due edizioni del corso base pizza − rispettivamente dall’1 al 5 aprile e dal 17 al 20 maggio − a cura del maestro Antonio Cirillo. Gli aspiranti panificatori potranno invece apprendere i segreti dell’arte bianca dal maestro Mario Sorrentino dal 27 al 31 maggio.

Scuola Bianca è un ente di formazione internazionale accreditato dalla Regione Campania nel 2005. La scuola nasce da un’idea della Molini Pizzuti, azienda salernitana con cinquant’anni di esperienza nella molitura e nella produzione di farine di grano tenero, coadiuvata nel progetto dal Dipartimento di Scienza degli Alimenti dell’Università di Napoli, dall’Università degli Studi del Molise, dal Parco Scientifico e Tecnologico Moliseinnovazione e dall’Istituto Tecnico I.P.I.A. di Napoli.

Scuola Bianca fa anche formazione all’estero, portando in giro per il mondo il meglio del made in Italy, in primis attraverso i segreti della pizza classica e napoletana. Tra i paesi coinvolti, spiccano Stati Uniti, Cina, Ungheria, Serbia, Olanda, Spagna, Germania e i paesi della penisola arabica.

In un periodo storico in cui “mettere le mani in pasta” è ormai una moda e molto spesso dominano l’improvvisazione e la superficialità, Scuola Bianca vuole essere invece un punto di riferimento serio e affidabile, grazie all’esperienza e alla competenza dei docenti, alla garanzia di un ente certificato e riconosciuto, al know how e alla storia di Molini Pizzuti e alla qualità e innovazione nelle materie prime, nelle tecniche e nelle strumentazioni.