Primo test positivo per le giocatrici della O.ME.P.S. Givova Battipaglia, capitanate dal coach Sandro Orlando

È partita bene l’avventura della O.ME.P.S. Givova Battipaglia nella Givova Cup 2019. Ieri a Malè, in provincia di Trento, si è disputata la prima giornata in cui le ragazze di mister Orlando hanno superato la Selezione Trentino con un punteggio di ottanta a cinquantatré. La miglior marcatrice, al termine della gara, è risultata essere Marzia Tagliamento: quindici sono i punti che ha registrato la giocatrice.

Dopo la Tagliamento, per quanto riguarda il numero di tiri centrati dalla O.ME.P.S. Givova Battipaglia nella partita contro la Selezione Trentino, ci sono Tori Jarosz con dodici canestri e Michaela “KK” Houser con undici. Loro due, insieme a Marta Gomez, sono i nuovi innesti stranieri apportati alla squadra per la stagione 2019/2020, e per ora il coach Sandro Orlando potrà sicuramente ritenersi soddisfatto.

Non sono potute scendere in campo per la sfida di debutto contro la Selezione Trentino, a causa di piccoli fastidi, Sasso, Mattera, De Rosa, Montiani e Mazza. Questo invece il tabellino della gara (riportato dalla pagina Facebook della PB63) firmato O.ME.P.S. Givova Battipaglia: Cremona (sette), Nori (sette), Galbiati (otto), Tagliamento (quindici), Gomez (dieci), Opacic (tre), Scarpato (cinque), De Feo (due), Houser (undici), Jarosz (dodici). Oggi le ragazze scenderanno nuovamente in campo, alle 18:30, sempre nell’ambito della Givova Cup 2019. Contro di loro ci sarà nuovamente la Selezione Trentino.