Il torneo di Pallavolo delle XXX Universiadi Napoli 2019 inizia oggi 5 Luglio (Venerdì) alle ore 12. L’Italia giocherà le sue gare al PalaSele di Eboli: esordio alle 20 contro la forte squadra USA. Segue una breve guida all’evento, per conoscere regolamento, calendario, orari, biglietti e giocatrici.

IL REGOLAMENTO

Il torneo femminile di Pallavolo si articola in 4 gironi da 4 squadre, con una partita al giorno per squadra nei giorni 5, 6 e 7 Luglio. Il 9 Luglio i “Quarti di Finale”, il 10 le “Semifinali” e il 12, Venerdì, le “Finali”. 

Si qualificano ai quarti di finale le prime due nazionali di ogni girone. La classifica si declina contando il numero di vittorie, a prescindere dal punteggio, il quale interviene solamente come secondo criterio, in caso di parità nel numero di partite vinte.  Nello specifico i criteri di classifica sono i seguenti: 1) numero di vittorie; 2) numero di punti (3 vittoria, 2 vittoria 3-2, 1 sconfitta 2-3, 0 sconfitta); 3) quoziente set (vinti diviso persi); 4) quoziente punti (fatti diviso subiti); 5) scontri diretti. Il pallone ufficiale è un Mikasa MVA-200 (su Amazon costa meno di 50 euro). 

IL CALENDARIO

Ho preferito dividere il calendario per gironi e non per giornate, in modo da avere un quadro più chiaro. L’Italia è nel Girone D, con tutte le partite del girone ad Eboli (eventuale quarto di finale come seconda del girone a Nocera, mentre per il resto, ovvero quarto come prima del girone, semifinale e finale, tutto al PalaSele di Eboli), come non finirò mai di ribadire in maniera da farvelo entrare in testa.

Girone A:

Canada (posizione 76 nel ranking Under20, 18° in quello assoluto), Thailandia (8° posto ranking Under23 e 18° Under20, Bronzo nel 2001 e nel 2013), Russia (2° posto nel ranking Under20, vincitrice delle ultime 3 edizioni, con un totale di 10 ori e 17 medaglie nella pallavolo femminile alle Universiadi) e Messico (12° nel ranking Under20, 35° in quello Under23). 

Tutte le gare si giocano al PalaTedeschi di Benevento. 

5 Luglio ore 12:00 Canada-Messico BEN

5 Luglio ore 14:30 Thailandia-Russia BEN

6 Luglio ore 12:00 Messico-Russia BEN

6 Luglio ore 14:30 Canada-Thailandia BEN

7 Luglio ore 12:00 Thailandia-Messico BEN

7 Luglio ore 14:30 Russia-Canada BEN

Girone B:

Brasile (4° posto nel ranking Under23, 4° Under20 e 4° in quello assoluto, oro nel 2013, nel 1983 e nel 1963), Germania (35° Under23, 27° Under20, due bronzi negli anni ‘80), Ucraina (50° Under20 e 52° assoluto) e Cina (1° Under20, 7° Under23 e 2° nel ranking assoluto, oro nel 2003, 2001, 1999, 1995, 1987, 1981, per un totale di 10 medaglie) . 

Prima giornata a Nocera, PalaCoscioni. Seconda e terza giornata a Benevento, PalaTedeschi.

5 Luglio ore 17:30 Germania-Ucraina NOC

5 Luglio ore 20:00 Brasile-Cina NOC

6 Luglio ore 17:30 Cina-Ucraina BEN

6 Luglio ore 20:00 Brasile-Germania BEN

7 Luglio ore 17:30 Ucraina-Brasile BEN

7 Luglio ore 20:00 Germania-Cina BEN

Girone C: 

Taipei (20° ranking Under20, 20° ranking Under23, oro nel 2005 e argento nel 2003), Argentina (10° Under20, 11° Under23), Repubblica Ceca (35° nel ranking Under23), Ungheria (35° Under23). Prima giornata al PalaCoscioni di Nocera, poi si gioca al Palazzetto dello Sport di Ariano Irpino. 

5 Luglio ore 12:00 Taipei-Argentina NOC

5 Luglio ore 14:30 Rep.Ceca-Ungheria NOC

6 Luglio ore 12:00 Argentina-Ungheria ARI

6 Luglio ore 14:30 Taipei-Rep.Ceca ARI

7 Luglio ore 12:00 Rep.Ceca-Argentina ARI

7 Luglio ore 14:30 Ungheria-Taipei ARI

IL NOSTRO GIRONE, IL GIRONE D:

Italia (8° nel ranking assoluto, 13° Under 23 e 8° Under20, oro nel 2009 e nel 1991), USA (7° posto nel ranking Under20, 3° in quello assoluto, 2 argenti e 1 bronzo), Svizzera (50° Under20 e 35° Under23) e Giappone (3° nel ranking Under20, 11° in quello Under23 e 7° in quello assoluto, argento nella edizione 2017, oro nelle edizioni in casa del 1985 e del 1967). 

Tutte le gare si giocano al PalaSele di Eboli.

5 Luglio ore 14:30 Svizzera-Giappone EBO

5 Luglio ore 20:00 Italia-USA EBO

6 Luglio ore 14:30 USA-Svizzera EBO

6 Luglio ore 20:00 Italia-Giappone EBO

7 Luglio ore 12:00 Giappone-USA EBO

7 Luglio ore 17:30 Italia-Svizzera EBO

LE FAVORITE (OLTRE ALL’ITALIA, OVVIAMENTE)

RUSSIA

Allenata da Andrei Voronkov, ex head coach della squadra nazionale maschile, vicecampione di Russia con la Kaliningrad Lokomotiv, si presenta a Napoli2019 da campione indiscussa delle ultime 3 edizioni delle Universiadi. La rosa è di valore assoluto, con giocatrici della Superliga russa (la loro A1), tutte (o quasi) provenienti da squadre di vertice, come l’opposto Lazareva della Dynamo Mosca, vincitrice della Superliga e uscita ai quarti di Champions, la centrale Valeria Zaitseva e la palleggiatrice Daria Ryseva della Lokomotiv (2°), la palleggiatrice Elena Novik in forza alla Dynamo-Kazan (3°), premiata come migliore palleggiatrice alla Youth League Cup del 2016. Le titolari sono giocatrici convocate già in prima squadra per la VNL della FIVB: il libero Kurnosova, le schiacciatrici Victoria Russu e Maria Vorobeva, le centrali Ekaterina Evdokimova e Zubareva. 

CINA

L’allenatore Luo Wenchen ha affermato di voler e poter migliorare il 5° posto della passata edizione, nonostante il livello sia chiaramente aumentato. Chen Xiaoqi, matricola della Università di Beihang, ha sottolineato l’inesperienza internazionale sua e delle compagne, tutte giocatrici collegiali in senso stretto. Tuttavia la forza del settore giovanile della Cina è noto, come dimostrano le classifiche FIVB (la Cina è prima tra le Under20) ergo è sempre da tenere in considerazione. 

BRASILE

Arrivate il 1° Luglio, le ragazze brasiliane (per la maggior parte studentesse della UNIP di San Paolo) si sono divise tra allenamento fisico sulla spiaggia di Salerno e allenamento tecnico in palazzetto. Da tenere d’occhio la capitano Lyara Medeiros, palleggiatrice classe 1996, in forza al Pinheiros di San Paolo, della Superliga Nacional (A1); la centrale Diana Duarte Alecrim, 194cm, calsse 1999, titolo continentale nel 2016 e premiata come “miglior centrale” della competizione, gioca nel São Caetano, in Superliga; la schiacciatrice Karina Barbosa de Souza, professionista già a 14 anni a San Paolo, campione del Sud America nel 2016, 21 anni, 182cm, in forza al Pinheiros. Tutte le giocatrici sono anche nel giro della nazionale maggiore. 

USA

Il nostro allenatore conosce molto bene il Team USA, dato che allena a Palo Alto (e ha vinto anche il campionato). Paglialunga ha definito la squadra americana “molto molto fisica”, e dando uno sguardo alla media di altezza capiamo perfettamente il perché: 185cm! Si tratta di giocatrici dei vari college americani, vediamo le più quotate. L’opposto di Stanford Audriana Fitzmorris, 198cm, è stata nominata “Sportiva dell’anno” per il 2019 dalla Kansas City Sports Commission, essendo lei nata a Overland Park, appunto in Kansas. Due volte campione nazionale, è ogni anno dal 2016 nei sestetti premiati a fine anno dalla federazione (premi AVCA All-America, tra i quali il Second Team All-America 2018), con menzioni anche a livello difensivo. Occhio anche alla centrale Kennedy Eschenberg, 1.95m, pluripremiata a livello di High School, adesso alla Brigham Young University di Provo, Utah. Le schiacciatrici Meghan McClure, campione 2018 con Stanford, e Adanna Rollins di Minnesota sono nella lista All-America AVCA come “Honorable Mention”. Kara Bajema schiacciatrice di Washington è entrata nell’AVCA Third Team All-America. Stephanie Samedy, schiacciatrice di Minnesota, è probabilmente la più dotata tecnicamente, ed infatti fa parte delle migliori 6 giocatrici americane (AVCA First Team All-America), con una media di 4 schiacciate punto direttamente a terra per set (gli americani parlano di “kills”). 

ITALIA FEMMINILE: LE SCHEDE DELLE NOSTRE GIOCATRICI

Carlotta Cambi, palleggiatrice di 176 cm, classe 1996, di San Miniato vicino Pisa. Già in A1 a 19 anni, con il Casalmaggiore vince la Champions League nel 2016. Nel 2017 vince lo scudetto col Novara. Nella passata stagione ha giocato a Bergamo (24 presenze). Nella stagione 2019/20 giocherà a Cuneo. Ricco il palmares in nazionale: oro nel “Torneo 8 Nazioni” Under18 nel 2012, argento nel “Campionato europeo” Under18 del 2013, bronzo al “Campionato mondiale” Under20 nel 2015, oro al Montreux Volley Masters 2018 e bronzo nell’edizione 2019.

Francesca Bosio, palleggiatrice milanese del 1997. Altezza: 1.80 m. A 17 anni è nella rosa di Challenge Cup col Novara, con esordio in A1 nel 2015/16. Vince la Coppa Italia di A2 col Filottrano nel 2017 e promozione in A1. 26 presenze in A1 Cuneo nel 2018/19, società che ha fortemente puntato sulla giovane regista. Inizia con l’Italia nel 2014 nella selezione Under19, facendo tutta la trafila delle giovanili, sino alla Under23. 

Beatrice Berti, centrale di 193 cm, nata nel 1996 a Padova. Nella rosa del Club Italia (squadra sperimentale della FIPAV) sin dal 2013, arriva in A1 nel 2015/16. Nel 2016/17 passa al Busto Arsizio e vince la Coppa CEV nel 2018/19 (27 presenze in A1). Argento agli Europei Under18 nel 2013, bronzo ai Mondiali Under20 nel 2015, dopo tutte le selezioni giovanili, giunge in nazionale maggiore nel 2017. 

Alexandra Botezat, centrale di ben 196cm, nata in Romania, a Brăila, nel 1998, ma cresciuta in provincia di Treviso. A soli 16 anni entra nel Club Italia, con esordio in A1 nel 2015/2016. Nel 2017/18 passa al Busto Arsizio e vince la Coppa CEV nel 2019 con 27 presenze in A1. Con la nazionale Under18 vince il “Campionato mondiale” nel 2015. Bronzo al “Montreux Volley Masters” del 2019. 

Beatrice Molinaro, centrale (1.90m) di Monfalcone, classe 1995. Dopo un anno in B2 a Villa Vicentina, conquista la promozione dalla B1 alla A2 con Martignacco (vicino Udine) nel 2017. Nella stagione 2018/19 diventa la migliore realizzatrice della Itas Città Fiera Martignacco, sempre in A2, con 316 punti. Per la stagione 2019/20 è stata tesserata dallo Scandicci in A1. 

Elena Perinelli, schiacciatrice varesina classe 1995, 181 cm. Campione d’Italia under16 con Orago, eletta MVP (2011). A 16 è già in A1 col Villa Cortese. Poi Modena, Scandicci e San Casciano. Nel 2016 entra nel progetto federale Club Italia, sempre in A1. Nella stagione 2018/19 24 presenze e 200 punti col Chieri (Torino) in A1. Argento ai “Campionati Europei” Under18 2011, con premio come migliore schiacciatrice. Bronzo al “Campionato europeo” Under19 nel 2012, premiata come migliore ricevitrice. Ai Mondiali under20 del 2013 vince il premio per il miglior servizio. 

Giulia Angelina, schiacciatrice di 1.92m,  di Grignasco, provincia di Novara, classe 1997. Già a 16 anni, nel 2013, viene sovente convocata sia in A1 che in Champions League con il Busto Arsizio. Nel 2016/17 è in A2 ad Olbia, per poi passare a Chieri, sempre in A2. Nel 2018/19 realizza 242 punti in 24 partite sempre con la compagine torinese. Presente in tutte le selezioni giovanili della nazionale, è argento con la Under18 agli Europei del 2013. 

Francesca Villani, schiacciatrice di Prato, nata nel 1995, 187cm. Esordio in A2 a 18 anni a San Casciano. Vince la Coppa Italia di A2 nel 2014 col Filottrano. Passa al Brescia nel 2017 e raggiunge la A1. Nel 2018/19,con 309 punti, risulta la migliore attaccante in posto 4 della A1 tra le giocatrici di nazionalità italiana. Nella stagione 2019/20 giocherà con Busto Arsizio. Viene soprannominata “bazooka”. 

Sylvia Chinelo Nwakalor, opposto nata a Lecco nel 1999, 177cm, di origini nigeriane. In B2 a 16 anni col Casal De’ Pazzi (Roma), l’anno dopo in B1. Dal 2017/18 fa parte del Club Italia. Esordio in A1 nel 2018: 276 punti in 24 partite. Brucia le tappe in nazionale: è argento al “Campionato mondiale” del 2018, prima squadra. Nel 2019è bronzo al “Montreux Volley Masters”, dopo l’oro del 2018. 

Anna Nicoletti, opposto, Arzignano (Vicenza) 1996, 189cm. A 15 anni è già nel Club Italia in B1. Nel 2014 è in A1 a Conegliano, dove nel 2015 vince lo Scudetto. Dopo un anno a Monza, torna a Conegliano nel 2017/18 e rivince lo Scudetto. Con l’Italia ha vinto l’argento agli Europei Under18 nel 2013 e il bronzo ai Mondiali Under20 del 2015. Ben 346 punti nell’ultimo campionato di A1 a Brescia. 

Chiara De Bortoli, libero di 176cm, veneziana classe 1997. Esordio in B1 a 16 anni, col San Donà. Esordio in A1 a Conegliano, dove vince lo scudetto nel 2016. Dal 2016/17 fa parte del Club Italia. Nel 2018/19 vanta 24 presenze ed 88 set giocati in A1. Nazionale: vince il bronzo ai Mondiali Under20 del 2015 ed il bronzo al “Montreux Volley Masters” del 2019. 

Napodano Francesca, libero di 175cm, nata a Casale Monferrato nel 1999. Vince la bellezza di 4 campionati italiani ad Orago (2 categoria Under14, uno Under16 ed uno Under18). Vince 2 scudetti Under18 con il Casal De’ Pazzi (Roma), società con la quale conquista la promozione in A2. Dopo il ruolo di riserva nel Casalmaggiore in A1, vissuto comunque con 22 presenze ad appena 18 anni, passa al Soverato in A2 nel 2018/19. 

Allenatore: Marco Paglialunga, nato nel 1981 a Modena, dopo aver raggiunto il grado di capo allenatore a Novara nel 2010, vola a Palo Alto ad allenare e insegnare pallavolo. Viene richiamato per guidare la nazionale italiana alle Universiadi 2019, per poi tornare negli Stati Uniti, sempre come Direttore della “Academy of volleyball” di Palo Alto in California. Ha portato le “Knights” al loro primo titolo di campionesse della California, vincendo tutte le gare di finale e perdendo solo un set. In tre anni ha un record di 76 vittorie nel campionato universitario americano. 

FASE AD ELIMINAZIONE DIRETTA

Le squadre eliminate daranno vita ad un torneo parallelo per stabilire le posizioni dalla 9-16, e così di seguito le eliminate ai quarti di finale. Del torneo di consolazione, tuttavia, omettiamo il calendario per mera brevità. 

Quarti di Finale

In data 9 Luglio, al PalaSele di Eboli alle ore 12:00, primo quarto di finale tra 1°Gir.A e 2°Gir.C. Alle ore 14:30 1°Gir.D (quello dell’Italia) contro 2°Gir.B. Al PalaCoscioni di Nocera, alle ore 17:00 1°Gir.B contro 2°Gir.D (quello dell’Italia), alle ore 20:00 1°Gir.C contro 2°Gir.A. 

Semifinali

Le semifinali hanno entrambe luogo ad Eboli in data 10 Luglio. Alle ore 17:30 la vincente della sfida 1Dvs2B affronta la vincente della sfida 1Avs2C (ovvero le squadre che hanno superato i quarti di finale disputati ad Eboli). Alle ore 20:00 la vincente 1Bvs2D contro la vincente 1Cvs2A (ovvero le squadre che hanno superato i quarti di finale disputati a Nocera). 

Finali

La finale 3°-4° posto è prevista il 12 Luglio alle ore 17:30, mentre la finalissima alle ore 20:00, sempre al PalaSele di Eboli

PALAZZETTI, TV E BIGLIETTI

Le città dove avranno luogo le gare, come evidenziato precedentemente, sono: Eboli (PalaSele, 34 gare totali), Nocera (PalaCoscioni, 34 gare), Benevento (PalaTedeschi, 26 gare) e Ariano Irpino (Palazzetto dello Sport, 22 gare). A questi vanno aggiunti i palazzetti riservati per gli allenamenti (Polifunzionale di Soccavo, Palazzetto di Casalnuovo, PalaVeliero di San Giorgio a Cremano e Palazzetto dello Sport di Capriglia). 

La copertura televisiva è garantita dalla RAI (Rai2, RaiSport e in streaming su RaiPlay), tuttavia, vista la contemporaneità delle gare, non è sicuro che vengano trasmesse le partite di pallavolo. Per ovviare a questo problema, è possibile collegarsi al sito www.fisu.tv (oppure scaricare l’omonima applicazione per Android o iPhone), dove sono previste tutte le dirette in streaming delle varie competizioni, previa registrazione con email. Inoltre, sulla pagina FB dell’evento, https://www.facebook.com/napoli2019/, vi sono i collegamenti a tutte le dirette (ma anche differite) previste in streaming. 

I biglietti sono acquistabili online sul sito https://universiade2019napoli.vivaticket.it/ita, costano appena 3 euro (5 per le finali; Under18, Over65, militari e studenti non pagano nulla) e danno diritto alla visione dell’intera giornata di gare prevista. 

Dal sito ufficiale https://www.universiade2019napoli.it/info-tickets/, ecco l’elenco dei punti vendita in provincia di Salerno. 

PUNTO VENDITA NUMERO DI TELEFONO INDIRIZZO CITTÀ
VITERA TRAVEL +39 081 0285744 Via  Madonna delle Grazie, 33 Angri
TABACCHERIA MONTELLA +39 0828 51414 Via  Roma, 229 Bellizzi
TIPOGRAFIA TIRRENA +39 089 464868 corso Mazzini, 87 Cava de Tirreni
PRONTI PARTENZA VIAGGI +39 089 9437919 Via  XXIV Maggio, 14 Cava de’ Tirreni
JOB MUSIKERYA +39 0828 367355 Via  G.Matteotti, 30 Eboli
TABACCHI ROSA FEDERICO +39 089 866730 Via  Cellara, 43 Giffoni Valle Piana
FUTURANSA TICKET +39 081 5177515 Via  N.B.Grimaldi, 87 Nocera Inferiore
C.B. DI CALABRESE GABRIELE +39 081 5144997 Via  Pareti,3 Nocera Superiore
N@VIGANDO.IT PUNTO SNAI +39 081 3042416 Via  Casicola, 49/51 Nocera Superiore
BAR EUROPA +39 089 381595 piazza Risorgimento, 8 Pontecagnano Faiano
BUENOSDIAS VIAGGI E VACANZE +39 089 723931 Via  Giovan Battista Amendola, 61 Salerno
DAPRO VIAGGI +39 089271698 Piazza Matteo Galdi, 15 Salerno
FAN’S SHOP +39 089 722364 Via  Torrione, 135 Salerno
MILAGRO TRAVEL +39 089 2753535 – 250105 Via  Armando Diaz, 21 Salerno
LUNEVILLE VIAGGI +39 081 3208105 Via  Vittorio Veneto, 20 San Marzano sul Sarno