Il rapporto tra Morena Fortino e la sua Chané rivive in un calendario speciale

I ricavi saranno devoluti all’associazione “Gli invisibili di mamma Anna

«Amo gli animali e ho sempre fatto dei miei animali i soggetti delle foto. Con i gatti era impossibile costruire una posa in un set, con Chané invece è facilissimo. È paziente, è obbediente, e sembra consapevole di prestarsi a qualcosa a cui tengo molto». Racconta così questa iniziativa la sua ideatrice, Morena Fortino. Un calendario che vede protagonista la sua cagnolina Chané nelle vesti di personaggi noti in tutto il mondo.

Un’idea nata all’improvviso, una lampadina che si è accesa dopo lo scatto di una fotografia proprio alla sua amica a quattro zampe, come spiega Morena: «L’idea del calendario è stata la naturale conseguenza di una serie di eventi. Feci una foto di Chané nelle vesti di Frida Kahlo. Venne molto bene e fu molto apprezzata. Da lì l’idea di fare una galleria di personaggi. Dalla galleria di personaggi al calendario. Ma volevo fare qualcosa di utile per i cani, che ho imparato ad amare grazie a Chané».

Michael Jackson, Amy Whinehouse, Greta Thunberg, questi sono alcuni dei personaggi interpretati dalla fotogenica cagnolina che vivono in questo calendario, i cui ricavi andranno devoluti interamente all’associazione che ha salvato la vita alla piccola Chané: «Chané è il mio primo cane, ho sempre avuto solo gatti – dice Morena Fortino  Chané fa parte di una cucciolata di una randagia, poi accolta e curata dall’associazione “Gli invisibili di mamma Anna“ di Baronissi. La presidente di questa associazione, Anna Maria Monetta, fa tantissimo per i randagi con enormi sacrifici. Ho pensato che il calendario fosse un modo per ringraziarla di Chané, e per aiutarla a trovare riparo e una casa alle tante Chané randagie che ancora hanno bisogno».